Home  ⁄  Staff  ⁄  Ramona Magno

Ramona Magno

e-mail: r.magno@ibimet.cnr.it

Tel.: +39 055 4483041

Fax: +39 055 444083

 

Formazione

  • Nata a Castellana Grotte, il 20 Agosto 1975.
  • Dottorato in “Scienza del Suolo e Climatologia” presso l’Università degli studi di Firenze.
  • Master in “Use of water resources in agricolture” presso il CHIEAM-IAM e il Politecnico di Bari.
  • Laureata in Scienze Forestali presso l’Università degli Studi di Bari nel 2001, indirizzo Gestione dell’Ambiente e Conservazione del Suolo.

Esperienze lavorative

  • 2003 - presente: lavora presso l’IBIMET-CNR.
  • 2010 - presente: collabora con il Consorzio LaMMA (Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale per lo sviluppo sostenibile) della Regione Toscana.

Settori di ricerca e competenze

  • Studio e implementazione di sistemi di monitoraggio e previsione della siccità e dei suoi impatti sui settori agricolo e forestale.
  • Modelli per l’identificazione delle aree affette da desertificazione.
  • Climatologia.
  • Studio dei flussi di carbonio della vegetazione forestale in relazione alla variabilità climatica e bilancio del carbonio tenendo conto delle emissioni antropogeniche.

Esperta di tecniche di monitoraggio della siccità attraverso l’implementazione di indici di diversa natura e complessità, analisi degli impatti delle variazioni climatiche e delle attività umane sul territorio, con particolare riferimento ai processi di desertificazione e ciclo del carbonio. Competenze in Sistemi Informativi Geografici, tecniche di spazializzazione dei serie storiche di dati climatici ed ambientali, tecniche di  misura dei flussi di CO2 attraverso torri eddy covariance.

Progetti

  • Responsabile tecnico-scientifica presso il Consorzio LaMMA del servizio di monitoraggio e previsione a medio-lungo termine della siccità in Toscana.
  • Partecipazione al Progetto “Azione di sistema: Un patto per l’acqua. P.I.G.I. 2012-2015” (2012-2013), finanziato da Regione Toscana (Del. 29 Ottobre 2012, n. 962), per il processo di formazione di tutor, operatori ambientali ed insegnanti in qualità di esperta su cambiamenti climatici, siccità, risorsa idrica e Water footprint.
  • Partecipazione, presso il Consorzio LaMMA, al “Focal-point Kyoto” (2010-2011), finanziato da Regione Toscana, per monitorare emissioni ed assorbimenti e definire il bilancio della CO2 a varie scale di dettaglio.
  • Partecipazione  al Progetto “Osservatorio Kyoto” (2005-2009) , finanziato da Regione Toscana, per lo studio degli scambi gassosi ed energetici di una tipica foresta sempreverde toscana attraverso la tecnica Eddy Covariance e della relazione con i cambiamenti climatici; implementazione del bilancio regionale delle emissioni di gas serra al netto degli assorbimenti forestali come supporto per gli enti regionali e sub-regionali nella redazione di piani e proposte di sviluppo sostenibile (proposta di integrazione del PIT del Parco della Piana; stesura del PAER-Piano Ambientale  ed Energetico Regionale; ecc); gestione e diffusione della cartografia prodotta.
  • Partecipazione al Progetto ICE - Studio di fattibilità tecnica per la predisposizione di modelli di protocollo per la riduzione di emissioni di CO2 equivalente (2009) per l’individuazione di “Parametri per la caratterizzazione agropedoclimatica della provincia di Grosseto”.
  • Partecipazione al Progetto Agenda 21 Locale - area fiorentina (2008), Comune di Firenze, in qualità di referente del CNR-IBIMET, partner scientifico esperto in materia di emissioni di gas serra, per la definizione di “Linee guida per un sistema regionale di indicatori comuni di sostenibilità locale”.
  • Partecipazione al Progetto “La carrying capacity: teoria e applicazioni per il dimensionamento della pianificazione in Toscana” (2008-2010), finanziato da Regione Toscana, all’interno del Working Group “Turistico2 - Progetto per la valutazione della carrying capacity turistica nell’arcipelago toscano” in qualità di esperta di analisi dei flussi di carbonio (emissioni antropogeniche – assorbimenti forestali).
  • Partecipazione al Progetto DESERTNET - Programma INTERREG III B – MEDOCC, Asse 4 Misura 4 (2004), in qualità di esperta tecnico-scientifica delle metodologie per la definizione delle aree affette da desertificazione e per la definizione degli indicatori climatici, di suolo, vegetazione e socio-economici più idonei al territorio toscano.
  • Partecipazione allo studio “Scenari climatici futuri a supporto alla valutazione degli impatti sull’agricoltura toscana” (2004), commissionato da ARSIA - Regione Toscana, per la definizione delle tecniche di spazializzazione dei dati climatici e l’elaborazione di una mappa delle zone climaticamente omogenee della Toscana.
  • Partecipazione al Progetto DISMED - Desertification Information System to Support National Action Programs in the Mediterranean (2003) in qualità di esperta della metodologia MEDALUS per la definizione delle aree affette da desertificazione e la definizione e realizzazione di mappe di sensibilità climatica.

 

Seminari, docenze, corsi di formazione

  • Tutor scientifico per il Corso di formazione MTP-Mediterranean Training Program - Moduli “Climate Change and Desertification – Desertification, Environmental Monitoring and Early Warning” e “Early Warning Systems for extreme event impact. Managing drought for a sustainable development” (2006-2007), organizzato da UNCCD e IBIMET-CNR. All’interno dei corsi ha tenuto anche delle lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.
  • Seminario all’interno del Training course “Meteosat Second Generation Satellites: Applications, Products and Methodologies for Applied Meteorology and Climatology” (2004), organizzato da WMO / UGM / IBIMET-CNR. Regional Meteorological Training Centre in cooperazione con EUMETSAT.
  • Ha tenuto delle lezioni all’interno del Master di Meteorologia Applicata della Facoltà di Agraria di Firenze (2004).
  • È stata correlatrice esterna di un Laureando del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente – Università di Pisa, per l’Anno accademico 2002-2003, che ha discusso una tesi dal titolo “Analisi della siccità meteorologica in Toscana”.
  • Ha tenuto delle lezioni universitarie presso la Facoltà di Agraria di Bari (2001).
  • È stata chiamata da varie istituzioni (IAO-Istituto Agronomico per l’Oltremare, COSPE- Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti, Regione Toscana, ARPAT) a svolgere seminari sulle tematiche della desertificazione e monitoraggio della CO2.
  • Occasionalmente effettua delle lezioni presso le scuole secondarie sulle tematiche di propria competenza.

 

Pubblicazioni

“Integration of ground and satellite data to model mediterranean forest processes”. (2011) M. Chiesi, L. Fibbi, L. Genesio, B. Gioli, R. Magno, F. Maselli, M. Moriondo, F.P. Vaccari. International Journal of Applied Earth Observation and Geoinformation 13, 504-515. Elsevier.

“Climate is changing, can we? a scientific exhibition in schools to understand climate change and raise awareness on sustainability good practices” (2011). V. Grasso, S.Baronti, F. Guarnieri, R. Magno, F.P. Vaccari, F. Zabini. International Journal of Global Warming 3 (1/2) - Iinderscience Enterprises ltd. doi: 10.1504/ijgw.2011.038375.

 

“Analisi multiscala del rischio desertificazione per gli agroecosistemi”. (2007) R. Magno, L.Genesio, A. Crisci, G.Maracchi. In Clima e Cambiamenti Climatici - le attività di ricerca del CNR. pp. 629-632. ISBN 978-88-8080-075-0.

“Valutazione e definizione degli standard per la spazializzazione dei parametri meteo-climatici”. (2007) R. Ferrari, L. Bottai, F. Maselli, R. Costantini, A. Crisci, R. Magno, G. Maracchi. In Clima e Cambiamenti Climatici - le attività di ricerca del CNR. pp. 405-408. ISBN 978-88-8080-075-0.

“Ondata di calore 2006 in toscana: il circolo vizioso dell’effetto serra”. (2007) L. Genesio, F.P. Vaccari, F. Miglietta, R. Magno, P. Toscano. In Clima e Cambiamenti Climatici - le attività di ricerca del CNR pp. 789-792. ISBN 978-88-8080-075-0.

“Dalla scala locale alla scala regionale: la pluviometria del bacino del fiume Arno come segnale del cambiamento climatico del Mediterraneo”. (2007) B. Gozzini, M. Baldi, G. Maracchi, F. Meneguzzo, M. Pasqui, F. Piani, A. Crisci, R. Magno, F. Guarnieri, L. Genesio, G. De Chiara, L. Fibbi, F. Marrese, B. Mazzanti, G. Menduni. In Clima e Cambiamenti Climatici - le attività di ricerca del CNR. pp. 241-244. ISBN 978-88-8080-075-0.

“Agrometeorological GIS products through meteorological data spatialization”. (2004) G. Maracchi, R. Ferrari, R. Magno, L. Bottai, A. Crisci, L. Genesio. In COST Action 719: Conference on “Spatial interpolation in climatology and meteorology”. ISBN 92-898-0033-X.

“Il rischio desertificazione per gli agroecosistemi italiani”. (2004) R. Magno, V. Capecchi, L. Genesio, A. Di Vecchia. Rivista ufficiale AIAM - Edizione speciale degli atti del convegno.

 

Contributi in volumi

Pubblicazione in tre volumi “Clima, territori e tradizioni di Toscana – La storia in Toscana; Il clima e il tempo; I territori”. (2008) ISBN 978-88-7970-406-9. Collaborazione nella stesura dei contenuti relativi alle sezioni: Classificazioni climatiche; Geologia, pedologia e GIS.

Contributo per il volume “Il clima in tasca”. (2008) IBIMET-CNR. ISBN 978-88-95597-09-6.

Atlante Tematico delle Acque d’Italia – Parte II “L’acqua nelle Regioni” (Toscana). (2008) A cura di Maria Gemma Grillotti Di Giacomo. Ed. Brigati – Genova. ISBN 9-788887-822540. Redazione delle tavole e testi inerenti ad aridità e siccità (pagg. 417-418); caratterizzazione climatica (pag. 405).

Autore e redattore del Volume “I diagrammi del clima in Toscana”. (2006) IBIMET-CNR. ISBN 88-901460-9-5.

“Atlante GeoAmbientale della Toscana” (2006) Regione Toscana. Referente per l’IBIMET-CNR e redattore di tavole e testi inerenti aridità e siccità (pag. 52); desertificazione (pag. 32); zone climatiche omogenee (pag. 60); caratterizzazione climatica (pag. 60); bilancio del carbonio (pag. 65).

Contributo per il volume bilingue “Segnali Climatici”-“Climate Signals”. (2004) IBIMET-CNR. ISBN 88-901460-0-1.

Rapporti tecnici

  • 2011 - Rapporto finale delle attività 2008-2011 del il progetto “Osservatorio Kyoto”. Committente Regione Toscana.
  • 2009 - Rapporto delle attività e produzioni cartografiche digitali georiferite relative all’individuazione di “Parametri per la caratterizzazione agropedoclimatica della provincia di Grosseto” svolte su incarico della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa nell’ambito del Progetto “ICE- Studio di fattibilità tecnica per la predisposizione di modelli di protocollo per la riduzione di emissioni di CO2 equivalente (Prog. 1.6.4 A7TICE08EB)”.
  • 2008 - “Linee guida per un sistema regionale di indicatori comuni di sostenibilità locale”. Rete Agenda 21 Locali - Comune di Firenze - Regione Toscana. Collaborazione nelle attività di scelta e messa a punto di un sistema regionale di indicatori comuni di sostenibilità locale per la valutazione del grado di sostenibilità dei territori della Toscana e degli strumenti di intervento e programmazione. Documenti prodotti: Linee guida, Schede descrittive degli indicatori, Catalogo degli indicatori di riferimento. Sito web: http://ag21.comune.fi.it/retetoscana/strumenti/indicatori.html
  • 2007 - Rapporto finale delle attività 2004-2007 del il progetto “Osservatorio Kyoto”. Committente Regione Toscana.
  • 2004 - Rapporto finale delle attività svolte per il Progetto DESERTNET - Programma INTERREG III B – MEDOCC, Asse 4 Misura 4, WP A10-Azione pilota in Toscana (Ibimet-CNR e Regione Toscana).
  • 2004 - Rapporto tecnico finale sullo studio “Scenari climatici futuri e supporto alla valutazione degli impatti sull’agricoltura toscana”, svolto da Ibimet-CNR per l’ARSIA - Regione Toscana (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione nel settore Agricolo-forestale)
  • 2003 – Rapporto tecnico per il Progetto DISMED (Desertification Information System to Support National Action Programs in the Mediterranean) su “Thematic and sensitivity mapping on desertification and drought: climatic sensitivity to desertification”; realizzazione delle carte dell’Aridity Index per il bacino del Mediterraneo e della Map of sensitivity to Desertification of Italy.

 

Convegni internazionali e nazionali

  • 2013 - R. Magno, L. Angeli, M. Pasqui, M. Chesi, T.De Filippis, L. Rocchi, F. Zabini. “Development of a system for monitoring and forecasting drought events over Tuscany region”. XIII International Conference on Environmental Science and Technology (CEST 2013). Atene (Grecia).
  • 2012 - R. Magno, M. Pasqui, F. Guarnieri, M. Gaetani. “Use of the multiple time scales SPI index for monitoring and forecasting drought events over the Mediterranean Basin”. WCRP Global Drought Information System Workshop. ESA - Frascati (Roma).
  • 2011 - V. Grasso, A. Crisci, R. Magno, F. Zabini. “Clima-Scopio: non solo un tool didattico per la comprensione del climate change”. X Convegno Nazionale sulla Comunicazione della Scienza. Trieste.
  • 2011 - V. Grasso, V. Capecchi, R. Magno, A. Crisci. “Climate Scope: a Google Earth® open platform to cross scientific and social network communicative efforts on climate change topics”. AAG-Association of American Geographers Annual Meeting. Seattle (U.S.A.).
  • 2011 - R. Magno, L. Angeli, R. Costantini, R. Ferrari, L. Innocenti. “Prototype of Drought Early Warning Bulletin using Hydrological Model, Climatic Data and Satellite Images”. WCRP Workshop on Drought Predictability and Prediction in a Changing Climate: Assessing Current Knowledge and Capabilities, User Requirements and Research Priorities. Barcellona (Spagna).
  • 2010 - L. Genesio, F. Vaccari, M. Chiesi, L. Fibbi, , B. Gioli, V. Grasso, R. Magno, F. Maselli, M. Moriondo, L. Rocchi, F. Zabini. “Monitoraggio integrato del bilancio della CO2 a scala regionale: esperienze in Toscana” (estended abstract). XIV Conferenza Nazionale ASITA. Brescia.
  • 2010 - “An open source general purpose framework for implementing WebGIS applications”. L. Rocchi, T. De Filippis, R. Magno. FOSS4G  2010 – Free and Open Source Software for Geospatial CONFERENCE. Barcellona (Spagna).
  • 2010 - R. Magno, B. Gioli, F.P. Vaccari, E. Canfora. “Influence of water availability on carbon uptake of two Mediterranean Holm oak forests”. Geophysical Research Abstracts Vol. 12, EGU2010-12249-2. Vienna .
  • 2009 - M. Chiesi, L. Fibbi, L. Genesio, B. Gioli, R. Magno, F. Maselli, M. Moriondo, F. Vaccari. “Modellizzazione dell’accumulo di carbonio in ecosistemi forestali: attività svolta nell’ambito dell’Osservatorio Kyoto della Regione Toscana” (estended abstract).XIII Conferenza Nazionale ASITA. Bari.
  • 2009 - R. Magno, S. Baronti, F. Miglietta. “Effects of olive grove management on carbon sequestration in south of Italy” (estended abstract). 8th International Carbon Dioxide Conference. Jena (Germania).
  • 2007 - F. Guarnieri, E. Di Giuseppe, B. Gozzini , F. Meneguzzo, R. Magno, G. Maracchi, M. Pasqui. “Analysis of historical series of hourly pluviometric data in Central Italy”. 7th EMS Annual Meeting / 8th ECAM Abstracts, IV: EMS2007-A-00320.
  • 2007 – Intervento su “Climate Change e Desertificazione: l’approccio multidisciplinare in Toscana”. Workshop “Le variazioni climatiche e i processi di desertificazione: verso piani di monitoraggio e strategie di riduzione della vulnerabilita’ e di adattamento” – Incontro preparatorio alla Conferenza Nazionale sui Cambiamneti Climatici. Alghero.
  • 2006 - L. Genesio, R. Magno report analitico “Experiences and Lessons Learnt implementing ICS in UNCCD Annex IV”. Seminario internazionale su “Role of Information Circulation Systems in scientific and practical approaches to combat desertification”. Windhoek e Ondangwa – NAMIBIA.
  • 2005 - A. Crisci, G. Barcaioli, R. Magno “Baseline agro-climatic classification of Tuscany for climate scenarios applications.” – Session 4; R. Magno, A.Crisci, L. Genesio “Climate analysis for the assessment of vulnerability to desertification in Mediterranean environment.”– Session 5. International Workshop on Climatic Analysis and Mapping for Agriculture – WMO, FAO, COST Action of the European Science Foundation. Bologna.