Home  ⁄  Staff  ⁄  Vignaroli Patrizio

Vignaroli Patrizio

E-Mail: p.vignaroli@ibimet.cnr.it

Tel. +39 055 3033711

Fax. +39 055 308910

Cell. +39 335 6861786

  • Nato a Perugia il 18 Maggio 1957.
  • Laureato in Scienze Agrarie presso l'Università' degli Studi di Perugia nel 1981.
  • Ricercatore a tempo indeterminato presso l'Istituto di Biometeorologia del CNR di Firenze dal Novembre 2010.
  • Esperienza ventennale nel settore della cooperazione e nella realizzazione di progetti di ricerca nei Paesi in via di sviluppo nei campi dell’agrometeorologia applicata alla sicurezza alimentare, del monitoraggio e gestione delle risorse naturali, della modellistica delle colture, della valutazione degli impatti dei cambiamenti climatici sui sistemi di produzione agricola, della formulazione e valutazione di programmi e progetti di cooperazione.
  • Dal 1993 collabora con il CNR IBIMET (ex IATA) per lo svolgimento di attività di cooperazione tecnico scientifica con i paesi in via di sviluppo, con particolare riferimento ai Paesi dell’Africa Sub-sahariana e del Bacino del Mediterraneo.
  • Dal 1995 al 2003 svolge attività di consulente internazionale per l’Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO/UN), per la realizzazione di programmi e progetti nel settore dell’agrometeorologia applicata alla sicurezza alimentare.
  • Dal 1995 al 1998 assicura il ruolo di team leader del progetto “Allerta Precoce e Previsione delle Produzioni Agricole” (AP3A) presso il Centro Regionale AGRHYMET di Niamey (Niger). Il progetto, finanziato dal Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo ed eseguito dal  WMO/UN con in coordinamento tecnico scientifico dell’IBIMET, si propone di rafforzare le capacità di identificazione e caratterizzazione delle zone a rischio alimentare nei paesi del CILSS(Comité permanent Inter-état ​​de Lutte contre la Sécheresse dans le Sahel).
  • Dal 1998 al 2007 partecipa come consulente senior  alla seconda fase del progetto AP3A e al progetto “Suivi de la Vulnérabilité au Sahel” entrambi finanziati dal MAE/DGCS,  con l’obiettivo di sviluppare e trasferire metodologie e strumenti di analisi per la caratterizzazione della vulnerabilità a supporto delle azioni di prevenzione e gestione delle crisi alimentari nei paesi del CILSS.
  • Dal 2003 ad oggi partecipa a numerosi progetti di ricerca e di cooperazione nel settore della meteorologia applicata e dell’agrometeorologia per la lotta contro la desertificazione e per  la valutazione degli impatti legati ai cambiamenti climatici (AMMA - African Monsoon Multidisclipinary Analysys, 2005-2009) per il miglioramento della gestione dell’acqua e della produttività agricola nei Paesi in via di sviluppo (Sahel Resources 2003-2005), per il monitoraggio della Sicurezza Alimentare (GMFS – Global Monitoring for Food Security2005-2008 e  PITDD – Haiti, 2008-in corso).
  • Dal 2009 al 2011 è responsabile del progetto “CPSZ2 - Crop Production System Zones of the IGADD Region”, finanziato da JRC/EC, per l’aggiornamento della banca dati geografica sui sistemi di produzione nei Paesi del Corno d’Africa.
  • Ha coordinato lo sviluppo di software per la gestione di banche dati sulla sicurezza alimentare (SGBD), per  il monitoraggio della campagna agro-pastorale e l’allerta precoce attraverso l’utilizzo di immagini tele rilevate (Suivi de la végétation et des Pluies au Sahel – ZAR – Modèle d’idéntification des Zones à Risque) e per la caratterizzazione della vulnerabilità alimentare (PRVS).
  • E’ responsabile delle attività di formazione dei quadri tecnici dei Servizi di Sviluppo Agricolo nei Paesi dell’Africa sub-sahariana e partecipa alle attività realizzate dall’IBIMET per conto del WMO/UN in qualità di Centro di Formazione Regionale per la Meteorologia.
  • E’autore di articoli e pubblicazioni monografiche nel campo della sicurezza alimentare, prevenzione e gestione delle crisi, monitoraggio della campagna agro-pastorale e delle risorse naturali, modellistica delle colture, analisi degli impatti del cambiamento climatico sui sistemi di produzione agricoli dei climi semi-aridi.

 

Elenco delle pubblicazioni selezionate

1)   Kayitakire F.; Leo O.; Vignaroli P.; BaccI M.; Tarchiani V. (2010)

Mapping of the Crop Production System Zones of the IGAD Region; Proceedings of the 8th AARSE Conference: Earth Observation for Africa's Development Agenda, African Association of Remote Sensing of the Environment.

2)   Crisci A.; Grasso V.; Capecchi V.; Bacci M.; Genesio L.; Tarchiani V.; Vignaroli P.; (2010).

Spatial time series breakpoint and coherency analisys of climate-vegetation relationship in eastern Africa. ESA, iLEAPS, EGU joint Conference on: Earth Observation for Land-Atmosphere Interaction Science, European Space Agency (ESA-ESRIN), Frascati (Rome, Italy, 3 – 5 November 2010.

3)   Vignaroli P.; Bacci, M.; Di vecchia, A.; Tarchiani, V. (2009)

La prévention des crises alimentaires au Sahel. Collana « Changements Globaux et Développement Durable en Afrique », Volume n.1, ARACNE Editrice, Roma, Dicembre 2009, ISBN 978-88-548-2894-0

4)   Bacci M.; Di vecchia A.; Tarchiani V.; Vignaroli P. (2009)

Les prévisions météorologiques et leur Utilisation pour la prévention des crises alimentaires au Sahel. Collana « Changements Globaux et Développement Durable en Afrique », Volume n.2, ARACNE Editrice, Roma, Dicembre 2009, ISBN 978-88-548-2952-7

5)   Bacci M.; Di vecchia A.; Genesio L.; Tarchiani V.; Vignaroli P. (2009)

Identification et suivi des zones à risque agrométéorologique au Sahel. Collana « Changements Globaux et Développement Durable en Afrique », Volume n.3, ARACNE Editrice, Roma, Dicembre 2009, ISBN 978-88-548-2980-0

.6)      Capecchi V.; Crisci A.; Genesio L.; Maselli F.; Vignaroli P. (2008)

Analysis of NDVI trends and their climatic origin in the Sahel 1986–2000; Geocarto International, Volume 23, Issue 4, 2008, pag. 297 – 310, DOI 10.1080/10106040801950492.

7)   Bacci M., De Filippis T., Di Vecchia A., Djaby B., Incerti F., Labo M., Rocchi L., Straccali F., Vignaroli P. (2005)

The vulnerability assessment for food crisis management in the Sahel region. In: Geo Information for Disaster Management. Oosterom, Peter van; Zlatanova, Siyka; Fendel, Elfriede M. (Eds.), 2005. 819-827. Springer Berlin Heidelberg, ISBN 3-540-24988-5.

8)   Di Vecchia A., Tarchiani V., Vignaroli P. et al.. (2001)

Le contexte de la vulnérabilité structurelle par système de production dans les pays du CILSS. Projet Alerte Précoce et Prévision des Productions Agricoles (AP3A); Centre Régional AGRHYMET – Programme Majeur Information. CILSS OMM, Cooperazione Italiana, Edition CILSS/OA Ouagadougou, Novembre 2001. ISBN88-900-502-6-8, pp. 188.